Adotta un ulivo, salva il Salento.

Negli ultimi 5 anni la Xylella ha distrutto oltre 21 milioni di ulivi nel Salento, cancellando così anni e anni di sacrifici di migliaia di agricoltori salentini e la principale fonte di compensazione di CO2 del Salento.

Con Olivami vogliamo promuovere l’adozione degli ulivi Salentini come risposta alla devastazione portata dalla Xyella. Una nuova forma di olivicoltura sostenibile e partecipativa, che consente a chiunque di adottare a distanza uno o più olivi Salentini, sostenendo la riforestazione del nostro territorio, e ottenendo una fornitura annuale di olio EVO dalla provenienza e dalla qualità certificata. 

Aiuta gli agricoltori a tornare nei campi.

Adotta un ulivo, aiutaci a salvare il Salento.

Adotta un ulivo Salentino e partecipa alla ricostruzione del Salento. Scegli tu quanti olivi adottare, puoi selezionare il piano di adozione che preferisci tra quelli proposti qui sotto.

Si parla della nostra associazione su:

1. Per lottare contro la Xylella

Negli ultimi 5 anni, oltre 21 milioni di Ulivi sono scomparsi, distrutti dalla Xylella e oltre 5.000 olivicoltori hanno perso campi, lavoro e tradizioni, riducendo la produzione di olio Salentino dell’80%.

2. Per ridurre l'impatto ambientale.

Negli ultimi 5 anni il tasso di inquinamento è aumentato dell’8%. Ogni ettaro di Ulivo sottrae all’atmosfera 9,5 tonnellate di CO2 ogni anno. Vale a dire circa 730 Kg di CO2 all’anno per ogni albero di ulivo.

3. Per offrire un vero Olio EVO

Vogliamo tornare ad offrire il nostro Olio biologico extra vergine di oliva, dalla qualità e provenienza verificata, prodotto con tecniche all’avanguardia che ci consentono di avere un impatto ambientale nullo.

Come funziona Olivami

1.

Adotti o Regali

Con un semplice click puoi adottare o regalare uno o più alberi di Ulivo, scegliendone anche il nome. Per ogni albero che adotti, ne pianteremo noi uno nuovo che potrà essere adottato da qualcun altro.

2.

Ricevi

Ricevi subito un certificato univoco di adozione e l’agricoltore può occuparsi in tutta serenità della conduzione dell’albero. In caso di regalo, inviamo noi il certificato al destinatario!

3.

Sottrai CO2

Ogni anno ti spediremo l’OLIO EVO BIO prodotto dal tuo albero e l’indicazione della quantità di CO2 che hai sottratto all’ambiente.

Perchè adottare un ulivo su Olivami?

Sostieni la lotta degli olivicoltori Salentini contro la Xylella.

Partecipi alla raccolta delle olive per vivere una giornata indimenticabile.

Ricostruiamo il Salento e compensiamo le emissioni di CO2.

Ogni anno ricevi a casa l’olio EVO bio prodotto dai tuoi ulivi.

Puoi venire a trovare i tuoi Ulivi e soggiornare in una struttura partner.

Aiuta gli agricoltori a tornare nei campi.

Adotta un ulivo, aiutaci a salvare il Salento.

Adotta un ulivo Salentino e partecipa alla ricostruzione del Salento. Scegli tu quanti olivi adottare, puoi selezionare il piano di adozione che preferisci tra quelli proposti qui sotto.

Sei un'azienda? Scopri Olivami Garden!

Crea il tuo giardino di ulivi e coinvolgi clienti e dipendenti nel tuo impegno sociale e ambientale.  Supporta la riforestazione del Salento e regala gli ulivi del tuo giardino!

12

Giardini aziendali

200+

Ulivi adottati da aziende

50+

Eventi organizzati

Olivami - ulivi adottati
+1.050

Ulivi Adottati

Olivami - ulivi piantati
+5.000

Ulivi Piantati

Olivami - co2 catturata
500k Kg

CO2 Sottratta

Olivami - agricolotori coinvolti
50

Contadini

Leggi l'opinione di chi ha già adottato un ulivo!

Raccogliamo i feedback di tutti coloro che hanno adottato o regalato un ulivo su Trustpilot, come mezzo di trasparenza e sincerità

Adotta un ulivo in Salento

L’Ulivo è da sempre simbolo di rinascita. Con questo obiettivo nasce l’Associazione Olivami: far rinascere il Salento permettendo a tutti di adottare un ulivo. Adotta un olivo in Salento. Unisciti a noi e partecipa alla rinascita del Salento. Adottando un ulivo ottieni un Certificato di Adozione e una fornitura annuale di Olio EVO biologico, 100% salentino.

Perché adottare un ulivo in Puglia?

La Puglia è stata la regione più colpita dalla Xylella, il batterio killer degli Ulivi. La produzione di Olio pugliese è calata di circa l’80% come conseguenza, con oltre 20 milioni di ulivi andati persi. Se consideriamo che la produzione pugliese copre circa il 50% dell’intera produzione italiana di olio, questo dà un’idea dell’impatto drammatico che il batterio ha avuto non solo sulla Puglia, ma sull’intero paese.

Come opera Olivami?

Olivami è un’associazione senza scopo di lucro (Olivami ETS – C.F. 93160150756) che riunisce diverse aziende agricole della provincia di Lecce. La sede è a Martano, nel cuore della cosiddetta Grecìa salentina, un insieme di comuni in cui sono ancora vive le tradizione dell’antica cultura Greca, che aveva proprio nell’Ulivo un simbolo molto forte.

Adotta un ulivo: Leccino o Favolosa?

Cosa sono? Qual è la differenza? Sono due varietà (c.d. “cultivar“) di ulivi che si sono dimostrate particolarmente resistenti alla Xylella, e che perciò sono state scelte da Olivami per ripopolare le campagne salentine. Le due varietà differiscono principalmente per il sapore dell’olio e per l’aspetto dell’albero (la chioma in particolare).

Adotta un ulivo in Salento

L’Ulivo è da sempre simbolo di rinascita. Con questo obiettivo nasce l’Associazione Olivami: far rinascere il Salento permettendo a tutti di adottare un ulivo. Adotta un olivo in Salento. Unisciti a noi e partecipa alla rinascita del Salento. Adottando un ulivo ottieni un Certificato di Adozione e una fornitura annuale di Olio EVO biologico, 100% salentino.

Perché adottare un ulivo in Puglia?

La Puglia è stata la regione più colpita dalla Xylella, il batterio killer degli Ulivi. La produzione di Olio pugliese è calata di circa l’80% come conseguenza, con oltre 20 milioni di ulivi andati persi. Se consideriamo che la produzione pugliese copre circa il 50% dell’intera produzione italiana di olio, questo dà un’idea dell’impatto drammatico che il batterio ha avuto non solo sulla Puglia, ma sull’intero paese.

Come opera Olivami?

Olivami è un’associazione senza scopo di lucro (Olivami ETS – C.F. 93160150756) che riunisce diverse aziende agricole della provincia di Lecce. La sede è a Martano, nel cuore della cosiddetta Grecìa salentina, un insieme di comuni in cui sono ancora vive le tradizione dell’antica cultura Greca, che aveva proprio nell’Ulivo un simbolo molto forte.

Adotta un ulivo: Leccino o Favolosa?

Cosa sono? Qual è la differenza? Sono due varietà (c.d. “cultivar“) di ulivi che si sono dimostrate particolarmente resistenti alla Xylella, e che perciò sono state scelte da Olivami per ripopolare le campagne salentine. Le due varietà differiscono principalmente per il sapore dell’olio e per l’aspetto dell’albero (la chioma in particolare).